Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Milano. «Amici sul web» per orientarsi sulla rete

Milano. «Amici sul web» per orientarsi sulla rete

Milano. «Amici sul web» per orientarsi sulla rete

 
Sta prendendo il via il progetto «Amici sul web», che si rivolge ai ragazzi con sindrome di Down affinché non «perdano il treno» delle moderne tecnologie informative e comunicative.
L’iniziativa, in particolare, è rivolta ad adolescenti, giovani e adulti con sindrome di Down, di età compresa tra i 15 e i 30 anni, e operatori provenienti dalle 42 sedi dell’Associazione italiana persone Down (Aipd) presenti sul territorio nazionale. Al progetto hanno aderito finora 16 Sezioni Aipd: Avellino, Bari, Belluno, Campobasso, Caserta, Castelli romani, Cosenza, Foggia, Grosseto, L’Aquila, Milazzo- Messina, Oristano, Sud Pontino, Termini Imerese, Versilia, Venezia- Mestre. «L’obiettivo generale – spiega un comunicato dell’associazione – è l’integrazione sociale e professionale delle persone adulte con sindrome Down attraverso le tecnologie dell’informazione e della comunicazione. L’obiettivo specifico è, invece, l’incremento delle capacità di socializzazione di un gruppo specializzatosi attraverso la formazione in informatica e la creazione di una comunità telematica dedicata».
Finanziato dal ministero del Lavoro, salute e politiche sociali, il progetto «Amici sul web» interesserà 60 ragazzi con sindrome di Down, in tutta Italia, che potranno specializzarsi in tecnologie informative e comunicative attraverso la creazione di un Internet point.
(fonte: Press-IN anno II / n. 3527 - Avvenire del 29-12-2010)
---------------------------------------------------
 
Azioni sul documento